LA GUERRA DEL PACIFICO

da Pearl Harbor alla Bomba Atomica

L’esposizione si compone di 54 riproduzioni digitali da negativi e stampe realizzate durante la Seconda Guerra Mondiale sul fronte del Pacifico e conservate negli archivi storici statali americani di US Navy, US Marine Corps e US National Archives Records Administration (NARA). La selezione di immagini racconta dall’attacco giapponese di sorpresa a Pearl Harbor alla successiva discesa in campo degli Americani in Estremo Oriente fino alla vittoria finale degli Stati Uniti e dei loro alleati. In particolare la mostra si concentra su alcune delle più famose e importanti battaglie navali e terrestri passate alla storia e raccontate spesso dal grande schermo – Midway, Guadalcanal, Tarawa, Saipan, Guam, etc. A chiudere l’esposizione le battaglie per la conquista di Iwo Jima e Okinawa e le bombe atomiche sganciate sul Giappone che hanno costretto il paese del Sol Levante alla resa.

 

Alcune delle immagini esposte sono molto conosciute, delle vere e proprie icone entrate nella storia della fotografia. Altre sono rimaste per decenni negli archivi, viste soprattutto dagli operatori. A produrle erano spesso fotografi arruolati nelle forze armate, per lo più rimasti sconosciuti, che rischiavano la vita con i loro commilitoni pur di raccontare tutta la drammaticità degli scontri in prima linea durante gli sbarchi sulle isole o gli attacchi suicidi giapponesi alle portaerei. Infine due immagini sono tratte dagli archivi giapponesi sequestrati dagli Alleati.

A cura di:

Alessandro Luigi Perna

Una produzione di:

Eff&Ci - Facciamo Cose

  

Immagini di:

US Navy

US Marine Corps

US NARA (National Archives and Records Administration)

foto sfondo pagina ©  Courtesy U.S. National Archives